Logo azienda Ulss 12 veneziana
home > sedi ospedaliere > Mestre > unità operative

Ospedale dell Angelo-Ematologia

Pagina aggiornata il02-03-2016

Equipe sanitaria

Direttore Unita' Operativa

BASSAN RENATO

0419657357
renato.bassan@ulss12.ve.it
 
Dirigenti Sanitari
CAROBOLANTE FRANCESCA 0419657357 SAI_francesca.carobolante@ulss12.ve.it  
DOZZO MASSIMO 0419657357  
MAINO ELENA 0419657357 elena.maino@ulss12.ve.it  
PASCARELLA ANNA 0419657357 anna.pascarella@ulss12.ve.it  
ROCCONI ROBERTA 0419657357 roberta.rocconi@ulss12.ve.it  
SANCETTA ROSARIA 0419657357 rosaria.sancetta@ulss12.ve.it  
SARPELLON CLAUDIA 0419657357 SAI_claudia.sarpellon@ulss12.ve.it  
SCATTOLIN ANNA MARIA 0419657357 annamaria.scattolin@ulss12.ve.it  
VESPIGNANI MICHELE 0419657357 michele.vespignani@ulss12.ve.it  
VIERO PIERA 0419657357 piera.viero@ulss12.ve.it  
 
Coordinatori Infermieristici
GERETTO LUCIA 0419657358 lucia.geretto@ulss12.ve.it  
PETTENO' ANNA 0419657363 anna.petteno@ulss12.ve.it  
 
Coordinatori Tecnici
 
 

Attivita' dell'Unita' Operativa

Attivita' svolta (descrizione)

Attivitą di ricovero, ambulatorio, Day-Hospital.

Centri formalmente istituiti

Centro Trapianto di Midollo Osseo Autologo e Allogenico

Sottolineatura dei punti di eccellenza

1) Settore diagnostico: diagnosi immediata e accurata delle emopatie acute e croniche, tramite valutazione integrata comprendente citomorfologia, citochimica, citofluorimetria e citogenica/genetica, in stretta collaborazione con il gruppo diagnostico ematologico del Laboratorio Analisi.
2) Settore terapeutico: applicazione di protocolli di trattamento innovativi, di prima e seconda linea, per leucemia acute mieloidi e linfoidi, leucemie linfatiche croniche, leucemia mieloide cronica, linfomi a basso ed alto grado di malignitą, mielomi e malattie mieloproliferative croniche, promossi dai principali gruppi di ricerca clinica nazionali ed europei/internazionali (NILG/Gruppo Leucemie Nord-Italia, GIMEMA/Grupppo Italiano Emopatie dell'Adulto, EWALL/Gruppo Europeo Leucemia Acuta Linfoblastica, ELN/Gruppo Europeo Leucemie, FIL/ Federazione Italiana Linfomi, GITIL/Gruppo Italiano Terapie Innovative nei Linfomi, GITMO/Gruppo Italiano Trapianto Midollo Osseo).
3) Tempistica della prima valutazione ematologica: il tempo di attesa per prima visita ematologica č inferiore a 7 giorni lavorativi dal momento della prenotazione.
4) Valutazione e programmazione terapeutica: i nuovi casi con patologia ematologica importante vengono presentati e discussi giornalmente, ed il piano di trattamento definito collegialmente tra il Direttore ed i medici corresponsabili delle diverse patologie.
5) Collaborazioni e consulenze con altro Ospedali del territorio (San Doną di Piave, Chioggia), per una gestione ottimale della patologia ematologica locale.

Articolazione dell'Unita' Operativa

Unitą Operativa semplice di trapianto di midollo osseo. Sezione di degenza con unitą di trattamento intensivo, numero totale posti letto 19. Sezione di Day-Hospital ed ambulatori dedicati (Amb. Leucemie, Amb. Trapianto Midollo Osseo, Amb. monitoraggio linfomi/mielomi, Amb. prime visite e urgenze, Amb. patologie ematologiche non neoplastiche)

Attivita' scientifica di particolare rilievo

Sperimentazione clinica di terapie innovative. Collaborazioni nazionali ed internazionali nell'ambito della ricerca applicata alla terapia con nuovi farmaci.

Ricerche sanitarie in corso

Protocolli terapeutici attivi:
A prospective, randomized, open label two arm Phase III study to evaluate treatment free remission (TFR) rate in patients with Philadelphia-positive CML after two different durations of consolidation treatment with nilotinib 300mg BID.
Studio di fase III, multicentrico, randomizzato, controllato vs placebo, in doppio cieco, a gruppi paralleli, sull'efficacia e sulla sicurezza della Lenalidomide (Revimid®) come terapia di mantenimento dopo terapia di prima linea in pazienti ad alto rischio affetti da Leucemia Linfatica Cronica.
Ottimizzazione della terapia nella leucemia acuta linfoblastica a cellule B mature (B-ALL) e di Linfoma non Hodgkin ad alto grado di malignitą.
A Randomized Pilot Study on Central Nervous System Prophylaxis with Liposome-Encapsulated Cytarabine in Acute Lymphoblastic Leukemia Patients Treated with a Lineage-Targeted Minimal Residual Disease-Oriented Strategy.
Sequential clofarabine-cyclophosphamide combination as salvage for first relapse adult acute lymphoblastic leukemia.
A Phase 2 Single Arm, Multicenter Trial to Evaluate the Efficacy of the BiTE® Antibody Blinatumomab in Adult Subjects with Relapsed/Refractory Philadelphia Positive B-precursor Acute Lymphoblastic Leukemia. A Phase III, Randomized, Open Label Study Investigating the Efficacy of the BiTE Antibody blinatumomab versus Standard of Care Chemotherapy in Adult Subjects with Relapsed/Refractory B-precursor Acute Lymphoblastic Leukemia (ALL).
Programma terapeutico nazionale con Peg-Asparaginasi in aggiunta ad un trattamento orientato in base alla malattia minima residua e alla stratificazione del rischio per pazienti adulti affetti da leucemia acuta linfoblastica Philadelphia negativa.
Randomized phase III study to compare Bortezomib, Melphalan, Prednisone with High Dose Melphalan followed by Bortezomib, Lenalidomide, Dexamethasone consolidation and Lenalidomide maintenance in Multiple Myeloma.
Studio multicentrico di fase II per valutare l'efficacia e la sicurezza di Bendamustina, Desametazone e Talidomide in pazienti con Mieloma Multiplo ricaduti o refrattari dopo un trattamento con lenalidomide e Bortezomib o ineleggibili alla terapia con tali farmaci.
Expanded access study of INC424 for patients with primary myelofibrosis or post polycythemia myelofibrosis or postessential thrombocythemia myelofibrosis.
Studio multicentrico di non-intervento: Interim PET con studio di acquisizione a due tempi effettuata dopo 2 cicli ABVD nel Linfoma di Hodgkin in stadio limitato?bulky?.
Studio multicentrico con terapia intensificata precoce nel Linfoma di Hodgkin avanzato ad alto rischio, definito co persistenza di PET positivitą dopo 2 cicli ABVD.
Studio multicentrico di fase III randomizzato tra mantenimento con lenalidomide vs osservazione dopo un regime di induzione intensificato con rituximab seguito da chemioterapia ad alte dosi e trapianto autologo di cellule staminali come prima linea di trattamento in pazienti adulti con linfoma avanzato delle cellule del mantello.
Studio clinico randomizzato di fase II con chemioterapia primaria con methotrexate ad alte dosi e citarabina ad alte dosi, con o senza thiotepa, e con o senza rituximab, seguita da radioterapia panencefalica oppure da chemioterapia ad alte dosi supportata da autotrapianto di cellule staminali periferiche, in pazienti immunocompetenti con linfoma primitivo del sistema nervoso centrale.
Studio di Fase III, multicentrico, randomizzato, in doppia cecitą, che si propone di confrontare l'efficacia e la sicurezza dell'azacitidina orale somministrata insieme alla miglior terapia di supporto con il placebo somministrato insieme alla miglior terapia di supporto a soggetti con anemia trasfusione-dipendente e trombocitopenia causate da sindromi mielodisplastiche a pił basso rischio secondo l'IPSS.

Prestazioni erogate

Prestazioni
Accedi alla lista delle prestazioni

Ricovero

Ricovero

Ricoveri programmati su indicazione dei medici competenti di reparto e ambulatorio
Ricoveri urgenti su indicazione del Pronto Soccorso e dei Medici del territorio

Modalita' di ingresso

Secondo la normale prassi di accoglimento

Trattamento in corsia

Sistemazione in stanze ad 1 o 2 letti con bagno privato.

Servizi osp. non sanitari

Supporto psicologico

Come arrivare

Mezzi pubblici per raggiungere l'Ospedale

L'Ospedale dell'Angelo č situato nel comune di Venezia terraferma municipalitą di Zelarino.
E' raggiungibile con i mezzi pubblici, sia dalla Stazione Ferroviaria di Mestre, oltre che da Piazzale Roma (Venezia).

E' inoltre raggiungibile dall'autostrada se si arriva in automobile o dall'aeroporto attraverso l' uscita Castellana oppure Terraglio della tangenziale seguendo le apposite indicazioni.

In treno linea Venezia - Udine, fermata Mestre Ospedale, secondo gli orari delle Ferrovie dello Stato.

Altre Notizie Utili sui mezzi di trasporto
ACTV uff. informazioni Tel 041.5287876 / www.actv.it

Parcheggi disponibili

Parcheggio sotterraneo a pagamento, gratuito per le prime 2 ore se trattasi di accesso urgente tramite Pronto soccorso e per i pazienti disabili.
Parcheggi nelle zone circostanti.

Come arrivare all'Unita' Operativa - Note

Links utili

X Questo è il sito dell'Azienda Ulss 12 Veneziana Dal 1 gennaio 2017, in seguito alla riorganizzazione della sanità in Veneto, Ulss 12 Veneziana, Ulss 13 Mirano e Ulss 14 Chioggia sono unite nella nuova Azienda Ulss 3 Serenissima.
I siti delle tre "vecchie" Ulss sono ancora attivi come archivio, ma le informazioni sui servizi dell'Ulss 3 Serenissima sono aggiornate sul nuovo sito aziendale.

Vai al sito dell'Azienda Ulss 3 Serenissima