Logo azienda Ulss 12 veneziana
home > pagine dinamiche sedi > L'Azienda > gli Organi

GLI ORGANI DELL'AZIENDA

 

Sono organi dell’Azienda il Direttore generale e il Collegio Sindacale. Con Legge regionale sarà individuato altresì quale organo dell’Azienda il Collegio di Direzione, in attuazione del D.L. 13 settembre
2012, n. 158, convertito in Legge n. 189/2012.


Il Direttore generale: dr. Giuseppe Dal Ben

 

      Telefono: 041 2608948 - 0412608949

      Fax: 041 2607870

      direzione.generale@ulss12.ve.it

 


Al Direttore Generale sono riservati tutti i poteri di gestione, nonché la rappresentanza legale dell’Azienda, di cui ha la responsabilità complessiva. Egli ha il compito di combinare i fattori produttivi in vista del perseguimento degli obiettivi socio-sanitari posti dalla Regione, in condizioni di massima efficienza ed efficacia.

Al Direttore Generale compete la funzione di programmazione, allocazione e committenza, che si distingue dalla funzione di produzione, affidata alle strutture tecnico-funzionali.
Egli si obbliga al conseguimento degli obiettivi di salute e di funzionamento dei servizi che gli sono assegnati all’atto del conferimento dell’incarico e sono annualmente aggiornati dalla Regione, secondo la legislazione vigente.
Il Direttore Generale nomina il Direttore Amministrativo, il Direttore Sanitario ed il Direttore dei Servizi Sociali e della Funzione Territoriale, che lo coadiuvano nell’esercizio delle sue funzioni.

L’Azienda dà concreta attuazione al principio di separazione tra le funzioni di indirizzo e controllo, proprie dell’organo di vertice aziendale, e quelle di attuazione e gestione, di competenza dei dirigenti.
Le attività che sono espressione delle funzioni di indirizzo e controllo sono caratterizzate dal fatto di avere contenuto di pianificazione, programmazione, organizzazione generale, allocazione delle risorse e committenza, essendo finalizzate all’effettuazione di scelte che garantiscano la governance aziendale.
Tali funzioni sono assicurate dal Direttore Generale coadiuvato dai Direttori Sanitario, Amministrativo e dei Servizi Sociali e della Funzione Territoriale, i quali concorrono nell’azione di governo aziendale mediante l’esercizio di funzioni di collaborazione attiva di carattere generale, oppure di carattere particolare sulla scorta di specifiche attribuzioni di competenza che possono essere delegate dal Direttore Generale per lo svolgimento di attività di rilevante importanza aziendale.
L’attività di gestione operativa, consistente nella produzione ed erogazione di prestazioni sociosanitarie, cui sono correlate operazioni di acquisizione ed utilizzo di risorse umane e materiali, è viceversa esercitata dai dirigenti titolari di incarico di direzione di strutture complesse o semplici.

Il Collegio Sindacale

Il Collegio Sindacale è l’organo cui compete il controllo di regolarità amministrativa e contabile, che viene esercitato, in via prevalente, mediante verifiche dirette ad accertare:
• l’applicazione delle norme di contabilità;
• la regolare tenuta dei libri contabili;
• l’affidabilità, la compiutezza e la correttezza delle procedure e delle scritture contabili;
• gli adempimenti relativi agli obblighi fiscali;
• la regolarità formale dei singoli atti di gestione;
• la consistenza della cassa e la regolarità delle operazioni dei servizi di cassa interna.
Spetta altresì al Collegio Sindacale la vigilanza sulla gestione economica, finanziaria e patrimoniale dell’Azienda, mediante azioni di verifica tese all’accertamento della corretta applicazione del processo del controllo di gestione, nonché l’esame e la valutazione del bilancio di esercizio, mediante il riscontro della sua conformità alle risultanze dei libri e delle scritture contabili.
Il Collegio Sindacale è per definizione un organo collegiale; i sindaci possono comunque procedere anche individualmente ad attività di ispezione e controllo o ad iniziative di carattere istruttorio.
Il Collegio Sindacale riferisce almeno trimestralmente alla Regione, anche su richiesta della stessa, sui risultati dei riscontri eseguiti, denunciando immediatamente i fatti se vi è fondato sospetto di gravi irregolarità, e trasmette inoltre periodicamente e comunque con cadenza almeno semestrale una relazione sull’andamento dell’attività dell’Azienda ULSS alla Conferenza dei Sindaci.
Il Collegio Sindacale esercita la propria funzione con imparzialità ed obiettività, in quanto organo che opera come soggetto indipendente; secondo i “principi di comportamento del Collegio Sindacale della Regione Veneto” approvati con DGR 2934/2001, l’attività del Collegio Sindacale deve tuttavia svolgersi in sinergia con la Direzione Generale allo scopo di orientare il servizio pubblico verso nuovi livelli di efficienza, efficacia e qualità, fornendo un contributo di esperienza e professionalità alla direzione, anche attraverso la verifica della funzionalità e del rendimento dei processi.

X Questo è il sito dell'Azienda Ulss 12 Veneziana Dal 1 gennaio 2017, in seguito alla riorganizzazione della sanità in Veneto, Ulss 12 Veneziana, Ulss 13 Mirano e Ulss 14 Chioggia sono unite nella nuova Azienda Ulss 3 Serenissima.
I siti delle tre "vecchie" Ulss sono ancora attivi come archivio, ma le informazioni sui servizi dell'Ulss 3 Serenissima sono aggiornate sul nuovo sito aziendale.

Vai al sito dell'Azienda Ulss 3 Serenissima