Logo azienda Ulss 12 veneziana
home > news > La "coblation" in Orl: all'Angelo interventi in videocollegamento
ultime notizie
ultime notizie
041 2607111 centralino
041 2607870 fax
via Don Federico Tosatto 147
30174 Venezia Mestre
azienda.sanitaria@ulss12.ve.it
www.ulss12.ve.it
  • foto

La "coblation" in Orl: all'Angelo interventi in videocollegamento


 
(28.03.17) Mestre diventa per due giorni polo europeo di riferimento per la “coblation”, la tecnica chirurgica innovativa per gli interventi in Otorinolaringoiatria: è in corso all’Ospedale dell’Angelo il “1° European Ent Coblation Course”, sotto la guida del dottor Roberto Spinato, e nella giornata di oggi, di fronte ad un ampio consesso di specialisti, l’Unità Operativa di ORL dell’Ospedale dell’Angelo esegue una serie di interventi chirurgici, ripresi e trasmessi in diretta tra la sala operatoria e la sede del corso.

La nuova tecnica della “coblation”, rivoluzionaria, sostituisce l’uso del bisturi con l’uso del “coblator”, che opera per abrasione dei tessuti, e permette di affrontare un ampio spettro di interventi, dalla tonsillectomia fino a casi selezionati di chirurgia oncologica, dai turbinati agli interventi sulla laringe. “Il ‘coblator’ è un dispositivo a radiofrequenza bipolare – spiega il professor Spinato – che sviluppa sul suo terminale una temperatura di 50/70 gradi. Permette di operare direttamente sui tessuti per abrasione invece che per via chirurgica; con questa modalità di intervento riduce il dolore operatorio e riduce il sanguinamento, e favorisce una immediata coagulazione della zona interessata”. La nuova tecnica consente al chirurgo di operare senza bisogno di assistenza e con maggiore rapidità. Ancora, l’utilizzo del ‘coblator’ scongiura il rischio di emorragie postoperatorie, la più pericolosa delle possibili complicanze della chirurgia in Otorinolaringoiatria. Per la sua versatilità, la tecnica della “coblation” è utilizzata dai chirurgi di ORL anche in alcuni particolari casi di chirurgia oncologica: “Si insediano con il ‘coblator’ anche le neoplasie – spiega il professor Spinato – quando il carcinoma da aggredire non è sufficientemente esposto per intervenire con altra tecnica e altri metodi, a conferma della duttilità di questa innovativa tecnologia chirurgica”.  

Il professor Spinato e la sue équipe, in collaborazione con l’Unità Operativa di Anastesia dell’Angelo, compiono oggi sei interventi dimostrativi, tutti videotrasmessi in diretta nella Sala Blu dell’Ospedale: “Questa sessione di interventi in video collegamento – spiega il dottor Spinato – assistono gli specialisti riuniti per la dimostrazione, che nella giornata di ieri hanno partecipato ad un’approfondita sessione teorica”. A guidare le due giornate a Mestre cattedratici di fama: Alessandro Martini dell’Università di Padova, Agostino Serra dell’Università di Catania, e Giancarlo Tirelli dell’Università di Trieste.
 

X La tua ULSS cambia nome! Dal 1 gennaio 2017, in seguito alla riorganizzazione della sanità in Veneto, ULSS 12 Veneziana, ULSS 13 Mirano e ULSS 14 Chioggia si uniscono nella nuova Azienda ULSS 3 Serenissima.

Visita il sito dell'Azienda ULSS 3 Serenissima