Logo azienda Ulss 12 veneziana
home > news > Procedure, farmaci, tecnologie: riuniti a Mestre gli specialisti del cuore
ultime notizie
ultime notizie
041 2607111 centralino
041 2607870 fax
via Don Federico Tosatto 147
30174 Venezia Mestre
azienda.sanitaria@ulss12.ve.it
www.ulss12.ve.it
  • foto

Procedure, farmaci, tecnologie: riuniti a Mestre gli specialisti del cuore


 
(30.11.16) Nuove procedure di intervento, nuovi farmaci, nuove tecnologie, per salvare la vita: gli specialisti del cuore si riuniscono il 2 e il 3 dicembre al Novotel di Mestre nel convegno organizzato dalla Cardiologia dell’Ulss 12 Veneziana: “Una delle sfide più avvincenti della moderna Cardiologia – spiega il responsabile della Terapia Intensiva Cardiologica dell’Angelo, il dottor Guerrino Zuin – è la gestione del paziente critico in ‘Unità di Terapia Intensiva Cardiologica’: è  il momento in cui il paziente, con una patologia cardiovascolare acuta come l’infarto miocardico, l’embolia polmonare o lo shock, presenta un quadro clinico ad elevato rischio. Ed è il momento in cui le complicanze vengono affrontate con l’ausilio delle più moderne terapie farmacologiche ed interventistiche in emodinamica e in cardiochirurgia, e con il lavoro in team in stretta collaborazione con il personale infermieristico”. 
“Molti fattori – spiega ancora il dottor Zuin – rendono complessa e sempre differente la gestione di questa fase. Da una parte si registra oggi una maggior complessità del paziente cardiopatico, complessità in molti casi accresciuta dall’età avanzata, dalle copatologie spesso presenti, come il diabete, l’insufficienza renale, gli stati infettivi, per le quali il cardiologo deve avvalersi della collaborazione di altri specialisti. Dall’altra sono oggi a disposizione del cardiologo maggiori conoscenze fisiopatologiche, supportate poi dalla disponibilità di nuovi farmaci e dallo sviluppo delle tecnologie medicali, che forniscono insieme nuove possibilità terapeutiche”.

“L’Ulss 12 Veneziana considera importanti – commenta il Direttore Generale Giuseppe Dal Ben – gli incontri scientifici come quello odierno: sono l’occasione per condividere le più adeguate strategie, fondamentali in particolare quando si trattano pazienti ad alto rischio, e quando il successo dell’intervento sul paziente, nell’immediato e a distanza, dipende in buona misura dalla capacità specialista di integrare le metodiche consolidate con le più attuali conoscenze”.

La segreteria scientifica del Convegno è composta oltre che dal dottor Zuin, dal dottor Vittorio Dorrucci, Direttore del Dipartimento Cardio-toraco-vascolare dell’Ospedale dell’Angelo, dalla dottoressa Ada Cutolo della Cardiologia dell’Ospedale dell’Angelo e dal dottor Nicola Gasparetto, della Cardiologia di Treviso. Al convegno partecipano specialisti in arrivo dal Veneto e dall’Italia. Tra i relatori, spicca la presenza del presidente dell’Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri (ANMCO), Andrea Di Lenarda, e del past-president Michele Massimo Gulizia. Nel quadro della due giorni, è prevista una sessione di casi clinici di elettrocardiografia in UTIC coordinata dal professor Eligio Piccolo e dal dottor Pietro Delise. 
 

X La tua ULSS cambia nome! Dal 1 gennaio 2017, in seguito alla riorganizzazione della sanità in Veneto, ULSS 12 Veneziana, ULSS 13 Mirano e ULSS 14 Chioggia si uniscono nella nuova Azienda ULSS 3 Serenissima.

Visita il sito dell'Azienda ULSS 3 Serenissima