Logo azienda Ulss 12 veneziana
home > Le sedi e i servizi sul territorio > medici di medicina generale e pediatri

medici di medicina generale e pediatri

prestazioni

 

gratuite

  • visite domiciliari e ambulatoriali a scopo Diagnostico e terapeutico con prescrizione di visite ed esami
  • prescrizione farmaci (validità 30 giorni dalla data di emissione per le ricette a carico del Servizio Sanitario Nazionale, 6 mesi per le ricette ripetibili a carico dell’assistito, 30 giorni per le ricette non ripetibili a carico dell’assistito
  • proposte ricovero
  • rilascio di certificazioni di malattia per lavoratori dipendenti
  • certificato di riammissione alle scuole materne, dell´obbligo e secondarie superiori
  • certificato per bambini partecipanti ai Giochi della gioventù e per attività sportiva non agonistica svolta in ambito scolastico

a pagamento

  • certificati a uso assicurativo
  • certificati di richiesta invalidità  (nuova modalità per l'Invalidità Civile)
  • certificati a uso sportivo non agonistico
  • altri non compresi fra le prestazioni gratuite


Gli assistiti possono accedere alle strutture pubbliche senza la richiesta del medico di medicina generale/pediatra, per le  specialità di:

  • odontoiatria,
  • ostetricia e ginecologia,
  • pediatria,
  • psichiatria,
  • neuropsichiatria infantile,
  • oculistica (limitatamente alla misurazione della vista)


vai a inizio pagina

visite ambulatoriali

Vengono effettuate dal medico di medicina generale/pediatra presso il proprio studio professionale, che deve essere aperto per 5 giorni alla settimana secondo un congruo orario determinato autonomamente dal sanitario in relazione alla necessità degli assistiti iscritti nel suo elenco e all’esigenza di assicurare il miglior funzionamento dell´assistenza.
 

vai a inizio pagina

visite domiciliari

Devono essere eseguite di norma nel corso della stessa giornata, per richieste effettuate entro le ore 10; per richieste dopo tale orario, la visita dovrà essere effettuata entro le ore 12 del giorno successivo. Al sabato il medico di medicina generale/pediatra non è tenuto a svolgere attività ambulatoriale, ma è obbligato a eseguire le visite domiciliari richieste entro le ore 10 dello stesso giorno, e quelle, eventualmente non ancora effettuate, richieste dopo le ore 10 del giorno precedente.
La chiamata urgente recepita deve essere soddisfatta entro il più breve tempo possibile.

Nei giorni prefestivi valgono le stesse disposizioni previste per il sabato con l´obbligo però di compiere attività ambulatoriale per quei medici che in quel giorno la svolgono ordinariamente al mattino.

L´attività del medico di medicina generale, viene prestata nello studio del medico o a domicilio, avuto riguardo alla non trasferibilità dell´ammalato.
L´attività del medico pediatra viene prestata nello studio del pediatra o a domicilio. La visita domiciliare viene eseguita, qualora ritenuta necessaria, secondo la valutazione del pediatra, avuto riguardo alla non trasportabilità dell´ammalato.

 

vai a inizio pagina

scelta del medico di medicina generale/pediatra


Ci si reca al proprio distretto di appartenenza, muniti dei seguenti documenti:

  • tessera sanitaria
  • codice fiscale rilasciato dalla Agenzia delle Entrate
  • documento di identità
  • nel caso il diretto interessato non potesse recarsi agli sportelli, può incaricare un’altra persona per mezzo di una delega scritta, cui deve essere allegato il documento di identità del delegante (fotocopia) e del delegato (originale)

In particolari casi è richiesta altra documentazione (es.: carta di soggiorno, permesso di soggiorno, etc...)

Tutti i cittadini italiani residenti nel territorio dell´azienda Ulss 12 veneziana hanno diritto di scegliere liberamente nell´ambito del proprio Comune il medico di medicina generale fra quelli che non hanno già in carico il numero massimo di assistiti.
La richiesta per i nuovi nati viene effettuata da uno dei genitori munito di documento di identità e di stato famiglia aggiornato con il neonato (oppure certificato contestuale con neonato oppure certificato di nascita e di residenza o autocertificazione).
In casi di particolari situazioni con la presentazione dello stato di famiglia completo di neonato, delega di uno dei due genitori e i documenti di identità del delegante e del delegato.
La  scelta del pediatra  avviene in ambito distrettuale fra quelli che non hanno  già superato il massimale di scelte.

elenco sportelli  distretti scelta del medico/pediatra
 

revoca e cambio del medico di medicina generale/pediatra
Documentazione: tessera sanitaria, documento di identità e codice fiscale.
Il medico di medicina generale/pediatra viene informato mensilmente delle variazioni attraverso il ricevimento di elenchi predisposti dall´Ulss.
Per trasferimento e decesso la cancellazione viene effettuata d´ufficio su segnalazione mensile del Comune; non è quindi necessaria comunicazione dell´Utente.
La scelta, la revoca e il cambio del medico di medicina generale/pediatra devono essere effettuate personalmente, salvo casi eccezionali, rivolgendosi agli sportelli amministrativi dei distretti.
L´assistito che cambia indirizzo nello stesso Comune deve recarsi agli sportelli dei distretti per la modifica sulla tessera sanitaria.
In caso di smarrimento della tessera sanitaria può essere richiesto rilascio del duplicato presso gli uffici del distretto.

 vai a inizio pagina

 

Pagina aggiornata mercoledì 2 novembre 2016
X La tua ULSS cambia nome! Dal 1 gennaio 2017, in seguito alla riorganizzazione della sanità in Veneto, ULSS 12 Veneziana, ULSS 13 Mirano e ULSS 14 Chioggia si uniscono nella nuova Azienda ULSS 3 Serenissima.

Visita il sito dell'Azienda ULSS 3 Serenissima